Tornitura dei metalli: come lavora l’officina GMG Meccanica di Torino

 

 

Tra le lavorazioni meccaniche di precisione che offre l’officina meccanica GMG di Torino c’è la tornitura dei metalli. I torni sono alcune tra le più importanti attrezzature di cui disponiamo per lavorare i metalli dei nostri clienti.

Per questo motivo vogliamo mostrarvi come utilizziamo i nostri torni e quali componenti possiamo lavorare nella nostra officina attrezzata e dotata di macchinari altamente efficienti.


Quali componenti metallici lavorare al tornio


Il tornio è uno strumento utilissimo e indispensabile nelle lavorazioni dei metalli, ma quali componenti si possono lavorare con esso? La tornitura dei metalli è fondamentale per la produzione di raccordi, flange, dadi, valvole, supporti, attacchi, giunti, sospensioni e serrature in quanto questi componenti sono di solito realizzati in materiali metallici come il rame, l’acciaio inox e l’alluminio.


I torni impiegati da GMG Meccanica


La nostra torneria di Torino possiede diversi modelli di torni, tra cui quelli automatici a controllo numerico, ideali per la fresatura CNC. Ogni nostro tornio è messo a punto e calibrato per garantire il massimo della precisione nella lavorazione dei metalli, soprattutto in caso di componenti di ridotte dimensioni. I due parametri principali da considerare sono la velocità di taglio e la profondità di passata, dalla cui calibratura dipende il raggiungimento di un’oscillazione inferiore al millimetro durante la lavorazione. Le due azioni, infatti, generano vibrazioni ed esse possono portare alla rottura del componente o comunque a una tornitura non conforme. Una messa a punto non ottimale del tornio, per esempio, può generare residui di riporto e quindi una scarsa finitura superficiale.

Nel caso di metalli più duri o leghe speciali, poi, sarebbe necessario ridurre gli angoli di taglio per non sollecitare il materiale. In metalli complessi come l’alluminio, l’aumento di temperatura generato dalla tornitura potrebbe variare le proprietà elettromeccaniche del materiale.

Tali anomalie nella nostra officina meccanica torinese non avvengono, perché ogni lavorazione è eseguita con estrema precisione e con i migliori strumenti.


L’importanza della filettatura nella tornitura dei metalli


Una fase molto importante e molto complessa di una lavorazione meccanica è la filettatura. Per eseguirla nel migliore dei modi, GMG impiega torni automatici CNC (a controllo numerico) verticali e orizzontali con carico automatico di barre fino a 65mm.
Come già accennato, la filettatura è una procedura piuttosto complessa e ogni dettaglio deve essere impostato in maniera estremamente precisa, soprattutto se dopo questa lavorazione, il componente necessita di altri interventi. L’utilizzo di torni CNC permette di raggiungere un’estrema precisione sia per quanto riguarda la velocità di avanzamento sia per la profondità di scavo.


Il controllo di qualità nelle lavorazioni di tornitura dei metalli


Un’ultima importante fase del nostro lavoro è il controllo di qualità che effettuiamo su ogni prodotto. Abbiamo standard molto elevati e per verificare che una tornitura sia venuta a regola d’arte, impieghiamo la macchina di misura tridimensionale Zeiss DuraMax. 
I controlli interni sulle nostre lavorazioni sono procedure che non manchiamo mai di completare prima di consegnare i prodotti finiti ai nostri clienti. In questo modo, vi garantiamo lavorazioni precise e di qualità.

 

Go to top